Ordinanza Alemanno: 35 multati nella notte sulle strade del sesso

Update sulla guerra dichiarata dalla Giunta Alemanno per il recupero delle strade e dei luoghi pubblici dal degrado legato alla prostituzione: ieri notte circa 25 agenti della polizia municipale in servizio straordinario hanno setacciato le strade del sesso della zona est di Roma, via Palmiro Togliatti, via Prenestina, piazza Pino Pascali e via Collatina , oltre alla via Salaria. Bilancio dell'operazione: 30 tra prostitute e trans, più cinque clienti - che pare abbiano reagito molto male -, sono stati multati dagli agenti della municipale.

"Abbiamo trovato una presenza molto ridotta e comunque spostata nella tarda notte", hanno spiegato i vigili urbani. Secondo le testimonianze raccolte nel mondo dei trans pare che molti abbiano preso la decisione di abbandonare l'Italia, a seguito del giro di vite impresso dal Campidoglio con l'ordinanza Alemanno (ed in attesa dell'approvazione del Disegno di legge Carfagna contro la prostituzione già passato al vaglio del Consiglio dei Ministri), per trasferirsi in Spagna.

Per altri, come il presidente della Provincia Zingaretti, il cambio di domicilio non sarebbe così drastico: il grosso delle prostitute si starebbe semplicemente spostando dalle strade di Roma a quelle dei comuni adiacenti la capitale, dove un controllo esteso da parte delle autorità del territorio sarebbe proibitivo, a causa dei fondi decisamente ridotti di queste amministrazioni.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: