Neve a Roma: weekend a rischio, tra pioggia, freddo e gelate

La neve a Roma del 3 e 4 febbraio 2012 è un ricordo lontano, molto più vivo quello dell'ultima emergenza mancata, ma da oggi insieme alla pioggia cadono in picchiata anche le temperature e le nevicate tornano ad essere un rischio da calcolare per la capitale, una certezza per i suoi Castelli e la Ciociaria.

In una settimana instabile, la neve a basse quote e in città è solo uno dei rischi paventati per il weekend, la pioggia, il freddo, le gelate e un freddo da battere i denti sono invece una certezza, che non rallegra certo chi è vittima dei virus influenzali e raffreddori ma costretto ad andare a lavoro. Continuando a monitorare il meteo, per la neve è meglio aspettare ulteriori aggiornamenti, anche se le ultime previsioni la contemplano, anche dopo il salto

Il Meteo prevede "Sabato maltempo al centrosud, neve a quote basse al centrosud fino in pianura, a tratti anche a Roma e comunque abbondanti su frusinate, Abruzzo, Sannio, Irpinia, Campania, Lucania, 300m in Calabria. Freddo nel Weekend con intense gelate al nord".

Le previsioni di 3bmeteo per la Regione Lazio confermano instabilità e rischio neve:

Mercoledì h9: Umide correnti occidentali continuano ad interessare le regioni tirreniche determinando tempo spesso instabile ed associato ad acquazzoni sparsi fino a Giovedì, quando giungerà aria più fredda collegata all'approfondimento di una saccatura di origine artico-martittima, che darà inizio ad una parentesi di stampo tipicamente invernale. Dopo una pausa più stabile e soleggiata attesa Venerdì, nel week-end giungerà una perturbazione che porterà piogge e nevicate a bassa a quota, specie nella giornata di Sabato e tra Lazio ed Umbria, con fiocchi di neve non esclusi anche in pianura; rimarrà invece più asciutto in Toscana. L'evoluzione successiva è affetta ancora da numerose incertezze, ma è possibile il ritorno del flusso nord-atlantico perturbato, con piogge diffuse ad inizio settimana e nevicate a quote medio-basse. Situazione molto dinamica, pertanto seguite attentamente i prossimi aggiornamenti!!

  • shares
  • Mail