Romics 2008 sbarca nella Capitale - Alla Fiera di Roma il paradiso di fumetti e manga


La grande celebrazione dei 60 anni di Tex Willer con dibattiti alla presenza dei suoi autori storici. La festa per i 30 di Ufo Robot-Goldrake. E poi l'ormai immancabile Cosplay Romics Award, la grande gara di travestimento e recitazione che porterà i vincitori all'edizione mondiale di Tokyo. Inutile dire, però, che i protagonisti assoluti saranno i fumetti in vendita nelle decine di stand che anche quest'anno stanno per sbarcare a Roma. Stiamo parlando dell'ottava edizione di Romics, il festival dell'animazione e del fumetto che anche questa volta si terrà alla Nuova fiera di Roma dal 2 al 5 ottobre 2008.

Dunque ci siamo. Dal 2 ottobre Romics 2008 proporrà ai i palati più esigenti un calendario a base di doppiaggio, fumetti d'autore e animazione giapponese degno dei migliori festival internazionali del settore. Gli espositori presenti saranno circa 100. Sui loro tavoli sarà possibili trovare dalle tavole autografate dei più importanti autori italiani tutti gli albi Bonelli o Marvel che vi siete persi in edicola fino ad autentiche rarirà editoriali o fumetti ormai introvabili nelle normali librerie.

Ricco il calendario degli eventi: sabato 4 ottobre Romics celeberà Tex ed i suoi autori con un incontro sul personaggio alla presenza di Giovanni Ticci, Fabio Civitelli, Corrado Mastantuono, Ugolino Cossu e Tito Faraci. Lo stesso giorno si festeggierà Ufo Robot-Goldrake mentre Domenica 5 da non perdere il documentario "Magnus - Il segno del viandante". Sempre domenica si terrà infine il concorso Cosplay Romics Award mentre Venerdì sembra molto interessante, alla sezione "Università del fumetto", il dibattito "Ridisegnare i personaggi: Luca Raffaelli (Romics) incontra Marko Djurdjevic (character designer della Marvel)". Da segnalare, infine, la mostra su Mafalda. Qui tutto il programma.

  • shares
  • Mail