Il Dalai Lama adesso è un cittadino romano

Riconoscimento bipartisan al Campidoglio. Il Consiglio comunale ha approvato all'unanimità il conferimento della cittadinanza onoraria per il Dalai Lama con il quale intende "esprimere la sua vicinanza al popolo tibetano", ha detto il sindaco Gianni Alemanno. Gli fa eco Goffredo Bettini del Piddi: "E' una bellissima giornata all'insegna della pace".

Sarà, intanto non ci resta che constatare che il riconoscimento attribuito alla guida spirituale è stato l'unico momento di concordia dell'Aula Giulio Cesare nella seduta di ieri, che per il resto si è prodotta in nuove accese polemiche sul tema caldo di questi giorni: il parcheggio del Pincio; l'opposizione ha abbandonato i banchi dell'Aula al momento della votazione della mozione che interrompe ufficialmente i lavori per la costruzione del parcheggio.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: