Linea B della metro di Roma fino a Casal Monastero - Tra 36 mesi opera pronta


Circa 36 mesi, a partire da oggi, per costruire il prolungamento della linea B della metro di Roma da Rebibbia, attuale capolinea, a Casal Monastero. E' iniziato da oggi il conto alla rovescia per la costruzione di questo nuovo troncone di linea B fino a dopo il Gra, un progetto targato Veltroni che la giunta Alemanno sta ora portando a conclusione. Ad annunciare le scadenze per questa importante opera è stato, questa mattina l'assessore comunale ai Trasporti Sergio Marchi.

La tabella di marcia da percorrere per arrivare all'inaugurazone tra tre anni è questa: "In autunno - ha detto Marchi - si chiuderà la conferenza dei servizi. Passo successivo sarà la pubblicazione della gara e l'avvio dei cantieri nel più breve tempo possibile". L'opera è già finanziata da anni e i lavori, a quel punto, dovrebbero durare, secondo l'assessore, circa due anni (ma secondo noi è un po' poco). Ad ogni modo si arriverebbe, così, ai fatidici anni 2011-2012 quando Roma vedrà l'inaugurazione della linea B1 e della tratta San Giovanni-Pantano della Linea C. Senza contare che per allora sarnno in funzione le talpe per concludere la linea C da San Giovanni a Clodio (e forse fino alla Cassia) e quelle che realizzeranno anche la linea D, i cui lavori partiranno nel 2010.

Il prolungamento della linea B, da non confondersi con quello della linea B1, prevede 3 fermate: San Basilio, Torraccia e Casal Monastero.

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: