Tana liberi tutti, libreria per i più piccoli dentro la Città dell'Altra economia

Una libreria che non è una libreria, Tana liberi tutti, di cui vedete una foto a lato, nasce all’interno della Città dell’altra economia, nel quartiere romano di Testaccio (L.go Dino Frisullo, snc). Tana come luogo dove sentirsi liberi di esprimersi e liberi perchè cosa se non i libri rende li-beri?

Liberi anche per i temi che si affronteranno: essendo all'interno della città dell'Altra economia, non potevamo non aspettarci in effeti la proposta di laboratori su temi del commercio equo e solidale, finanza etica, agricoltura biologica, consumo critico, turismo responsabile, pratiche di riuso e riciclo dei materiali, energie rinnovabili. All’interno della Libreria, inoltre, “una stanza è arredata e pensata per poter accogliere attività di diverso genere per grandi e piccoli, tra cui: la merenda in libreria; incontri con autori ed editori; lo spazio laboratori per grandi e piccoli; la lettura ad alta voce”.

Ed è anche uno spazio dove far passare del tempo ai propri bambini. Il venerdì pomeriggio alle 18,30 ad esempio, con Il mangiastorie, letture ad alta voce con merenda bio per bambini dai 4 anni, e poi le domeniche. La mattina alle 11 Ricicliamo, : laboratori creativi con materiale di riciclo (per bambini dai 4 anni) e il pomeriggio alle 16 Officina fantastica, laboratorio di arti creative (per bambini dai 6 anni).

Come ci informano gli organizzatori, poi, in occasione del Carnevale, la mattina di sabato 9 febbraio è dedicata alla costruzione di maschere con materiali di riciclo e domenica 10 febbraio, dalle 15,00, appuntamento per tutti con una grande festa di carnevale con musica, balli e spettacoli.

  • shares
  • Mail