Prostitute, multe da 200 euro per i clienti

Franco, meccanico 23enne romano, è stato uno dei primi ad essere colpito dall'ordinanza antiprostituzione messa a punto dalla giunta Alemanno. I vigili lo hanno sorpreso mentre adescava un trans. Si è difeso così: "Non sapevo nulla di questa ordinanza, la mia è una trasgressione innocua". E ancora: "Questo provvedimento può essere utile ma di sicuro Alemanno non lo rivoterò".
Il provvedimento, in vigore da oggi (in quattro ore venti multe) prevede una sanzione da 200 euro da applicare ai clienti ma anche "a chi adesca al fine di prostituirsi". Successivamente con una modifica al regolamento comunale, la multa lieviterà a 500 euro. L'intento è colpire "l'attività di meretricio" che "produce gravi situazioni di turbativa alla sicurezza stradale, a causa di comportamenti gravemente imprudenti, in violazione del Codice della strada". Non solo: l'uso da parte delle prostitute di un abbigliamento indecoroso e indecente è, nell'ottica dell'esecutivo comunale, "motivo di distrazione per gli utenti della strada e causa di frequenti incidenti stradali".

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: