Elezioni comunali 2013 a Roma: l'Udc punta sul costruttore Alfio Marchini

Iniziano a delinearsi con più chiarezza i nomi dei probabili sfidanti del sindaco di Roma, Gianni Alemanno, alle prossime elezioni comunali di fine maggio. In attesa delle primarie del Pd, previste per fine marzo, l'Udc ha sposato la candidatura di Alfio Marchini, sceso in campo come indipendente qualche settimana prima di Natale.

L'investitura è arrivata direttamente da Casini. In occasione di un'intervista al canale T9 il leader centrista ha dichiarato: "c'è tanto che si muove anche a Roma, pensiamo alla candidatura civica di Marchini. E' una persona che stimo, dopodichè saranno i romani a decidere". Ma chi è Alfio Marchini? 47 anni, separato con 5 figli, Marchini è il rampollo di una delle più note famiglie di costruttori romani, pronipote di quell’Alvaro Marchini (padre dell’attrice Simona) che donò il palazzo di Botteghe Oscure al Pci e che tra il ‘69 e il ‘71 fu presidente dell’A.S. Roma. Nel 1994 è stato Consigliere di amministrazione della Rai e presidente del Cda di Sipra, da cui si dimette in polemica con il governo Berlusconi. Nel ‘95 viene preso in considerazione da Lamberto Dini come ministro dell’Industria, e nello stesso anno rifiuta la candidatura a governatore del Lazio per il Pds. Su Polisblog altre informazioni.

Foto: Polisblog

  • shares
  • Mail