Strisce blu al di fuori del centro ridotte del 18%, al Municipio XI il taglio più drastico: -50%

Parcometro cartelloComincia a prender forma la nuova regolamentazione delle strisce blu dopo che l'8 agosto scorso la giunta capitolina ha varato la delibera per il riordino della sosta tariffata. Come ci aveva anticipato Emiliano mentre nel Municipio I la mappa dei parcheggi a pagamento dovrebbe rimanere invariata, al di fuori del centro storico il taglio dei parcheggi a pagamento dovrebbe raggiungere le 17 mila unità, il 18% in meno.

In pratica in quasi un posteggio su 5 tra quelli a pagamento il bianco sostituirà il blu delle strisce perimetrali. Per ogni quartiere verranno individuate le strade e le piazze dove piazzare i parcheggi gratuiti in conformità alle ultime pronunce giurisprudenziali.

In particolare nel Municipio XI, Ostiense, recentemente interessato da una sentenza del Tar, il provvedimento sarà più drastico che altrove: 1 posteggio su 2 tra quelli tarifatti tornerà ad essere gratuito.

Nel II municipio molte strisce bianche verranno individuate in Viale Parioli mentre nei dintorni dei presidi sanitari dislocati in tutta la capitale come il Policlinico Umberto I verrà garantita la sosta gratuita.

Al IX Municipio invece il riordino della sosta tariffata comporterà semplicemente la cancellazione delle strisce blu più recenti.

Più complessa infine la situazione del municipio XVII dove le strisce blu interne rimarranno invariate mentre la riduzione dovrebbe interessare soprattutto le aree più esterne come il Lungotevere e i dintorni di Via Andrea Doria.

Via | Messaggero

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: