Comune: rifugiati alla Borghesiana in via temporanea

Circa cento extracomunitari provenienti dal centro di accoglienza di Lampedusa sono stati allocati da due giorni in un immobile della Borghesiana. Sono persone in regolare in attesa delle procedure di regolarizzazione o di asilo politico, e "il trasferimento fa parte di una vasta operazione che ha coinvolto numerose regioni italiane per alleggerire il centro di accoglienza di Lampedusa". Il Campidoglio ha così risposto in una nota alle lamentele dei cittadini che hanno protestato per la presenza dei rifugiati.

"Purtroppo - prosegue il comunicato - questa operazione è stata condotta dal Ministero dell'Interno e dalla prefettura senza una preventiva informazione al Comune e al Municipio interessato. Il sindaco Alemanno ha chiamato il sottosegretario Mantovano che lo ha assicurato che non ci saranno ulteriori provvedimenti di questo genere e che anche la permanenza degli immigrati alla Borghesiana è solo temporanea e che dovrà esaurirsi in poche settimane".

Via | Omniroma

  • shares
  • Mail