Prostituzione, sgominata banda che gestiva oltre 100 ragazze

Una banda composta da almeno sei uomini, tutti di nazionalità rumena, è stata arrestata dalla squadra mobile di Roma con l'accusa di gestione della prostituzione. Il gruppo controllava un centinaio di ragazze connazionali che lavoravano lungo le strade della Capitale, dal quartiere Eur alla Palmiro Togliatti, dalla Colombo alla Salaria, fino all'Ardeatina e a Lunghezza. Le operazioni, partite nel luglio dello scorso anno e portate avanti grazie alla collaborazione della polizia rumena, hanno preso il passo da un regolamento di conti dopo il ferimento di un rumeno in una sparatoria avvenuta per la contesa di una ragazza minorenne. I sei, secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine, affittavano intere zone di Roma ad altre bande per circa 300 euro, e imponeva multe e punizioni corporali a chi non rispettava le regole.

Fonte | Omniroma

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: