Il colonnato di San Pietro nasconde una leggenda

colonnato san pietro

Si tratta di un'antica e simpatica leggenda questa che ha per protagonista una delle colonne che costituiscono lo scenografico ovale di piazza San Pietro. Si narra che qualche secolo fa un pellegrino tedesco incise la sua firma su una delle 284 colonne.

Già, anche nel passato c'era il brutto vizio di lasciare autografi e iscrizioni solo per il gusto di segnalare "sono stato qui". Attorno a questo "atto di vandalismo" si è costruita una vera e propria leggenda popolare.

Infatti, chi riesce a trovare la colonna con la firma sarà fortunato al gioco!

Basta armarsi di pazienza e spirito di avventura e addentrarsi tra le colonne della piazza. Una volta trovato l'autografo (che secondo gli autori del libro "Roma magica e misteriosa", Gabriele La Porta e Francesco Fantasia, è ancora perfettamente leggibile) bisogna passarci sopra la mano e poi andare a giocare al lotto la propria data di nascita in questo modo: ad esempio se si è nati nel 1980 si giocherà il numero 19, il numero 80 e poi a seguire il giorno e il mese. La vincita è assicurata!

Anche se è solo una leggenda potrebbe essere divertente aggirarsi tra la selva di colonne alla ricerca dell’autografo: un modo divertente e originale di visitare questo splendido posto.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: