La Tana della Lupa: fiatone sospeso

Curva Sud

La Roma di gennaio è questa. Una fatica incredibile. Dopo la vittoria in Coppa Italia a Firenze, ci solo 20 minuti di freschezza nelle gambe della squadra.

Sebbene l'attacco sia "fresco". Partenza a razzo, rigore (strano che ce l'abbiano fischiato, vista l'aria che tira) del Capitano e vantaggio meritato. Poi L'Inter si sveglia, prende un gran palo e la Roma cede metri fino a concedere proprio nel finale di tempo, come spesso gli capita il pareggio.

Nella ripresa partita veramente bruttina. Tanti errori da una parte e dall'altra. Ovviamente noi ci mangiamo i gol più buoni. Soprattutto con il povero Piris (ma perché finisce lui al tiro?). Siamo a distanze siderali dai posti che contano. Superati anche dal Milan. Ricomincia il progesse.

Voti e pagelle

Goicoechea 5,5 Non del tutto incolpevole sul gol, perché un portiere reattivo deve bloccare a terra quella palla. Ma poi ci sono le uscite folli, che fanno venire i brividi a tutti.

Piris 4,5 Che volete fargli? Nel primo tempo è motorino, nella ripresa anche, purtroppo. Infatti è lui che arriva alle conclusioni che contano. Stiamo ancora cercando il pallone.

Marquinhos 6,5 Migliore della difesa. Come sempre. Determinante. Peccato che cade nell'errore di inseguire e raddoppiare inutilmente su Guarin nell'azione del pareggio.

Castan 6 Ancora più responsabile sul pareggio. Per il resto ci mette tanto fisico ma spesso fa un confusione nel traffico.

Balzaretti 5 Nel primo tempo sembra sveglio. Poi crolla nella ripresa. Ma poi i cross sono sempre quelli. Modestissimi.

Bradley 5,5 Procura un rigore senza capire bene cosa stia facendo. Lento, macchinoso, ordinato e mediocre.

De Rossi 6 Finché è in campo e sano, la Roma gira bene. Poi si rompe. E finiamo al buio là in mezzo. Esce per Tachtsidis 4 Non ne azzecca una. Era meglio giocare in 10.

Florenzi 6 Il solito corriere. Il solito cedimento. Esce per Perrotta 5,5 fa quel che può. Poco.

Lamela 6 Lezioso, ok, ma è l'unico che apre la difesa dell'Inter quando parte. E Handanovic nel secondo tempo gli nega il gol del vantaggio.

Osvaldo 5 La vera delusione della serata. Polveri bagnate. Quando sta così c'è poco da fare.

Totti 6,5 Fulmina il portierone nerazzurro su rigore. E sono 222. Crea per gli altri, ma non è al massimo della forma. Certo quando esce per Destro 5 si capisce che è finita sul serio.

Zeman 5 Mah, non è che hai delle gran colpe considerando che se Pjanic non era disponibile schieri la migliore formazione possibile. Certo, se hai scelto tu certi nomi nel mercato, sei colpevole.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: