"Scontro di Civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio" presto al cinema

Inizieranno domani le riprese del film "Scontro di Civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio", diretto da Isotta Toso e prodotto da Maura Vespini e Sandro Silvestri distribuito da 01 Distribution". Il film, che intende raccontare la multietnicità della Capitale è tratto dall'omonimo romanzo di Amara Lakhous che, nel suo bestseller, racconta come Piazza Vittorio sia "il simbolo della nuova Roma (e della nuova Italia) multietnica" così come "le liti condominiali attorno all'ascensore sono da anni l'emblema della difficile convivenza con i propri vicini di casa".
Il film sarà interpretato da Kasia Smutniak, Daniele Liotti, Serra Yilmaz, Ennio Fantastichini, Isa Danieli, Milena Vukotich, Roberto Citran, Francesco Pannofino, Hamed Hafiene, Marco Rossetti, Kesia Elwin, Fabio Traversa che, per otto settimane, saranno impegnati nelle riprese del lungometraggio tra l'Esquilino, il centro, Guidonia e Cinecittà.

  • shares
  • Mail