Il Sense of Wine di Roma per tre giorni di-vini

Il freschetto pungente di questa mattina allerta i sensi, ma se anche i vostri sono sensibili alla mille sfumature del nettare degli dei preferito da Bacco, consiglio un sorso di Sense of Wine, e l'arte di degustare eccellenze enogastronomiche durante i tre giorni di baccanale al Complesso Monumentale di Santo Spirito in Sassia.

Tre giorni di Vino da decantare, sorseggiare, guardare in 3D, provare con caffè, cioccolato o spezie miscelati da mixologist pronti a condividere segreti e sperimentazioni con laboratori dedicati. Vini sublimi ma anche tanti formaggi, fichi secchi calabresi, pizza croccantina, salumi umbri, soppressata pugliese, tartufo molisano, torte di cioccolato agli agrumi o al peperoncino made in Firenze, carni abruzzesi per una nuova edizione ricca di contaminazioni, sperimentazioni, delicatessen, inaugurata questa sera anche dal Pinocchio di Enzo D'Alò, che arriva al cinema il 21 febbraio, corre nella stessa campagna toscana della piccola azienda di Maricla Affatato, moglie del regista e voce della volpe nel nuovo film di animazione, ma con vino sincero a prova di grandi bugiardi.

Da non perdere il set fotografico "SensofD" e fotografie di vino in 3D da guardare subito con gli occhialini, tutte le degustazioni tra le arcate cinquecentesche, con quelle che domenica 20 gennaio chiudono questa ottava edizione di Sense of Wine, in particolare, quella dedicata al caffè, alle 15, e quella pronta a svelare i segreti della famosa torta al cioccolato di Firenze con Claudio Pistocchi, alle 16. assaggi che potete prenotare on line e assaporare con 15 euro.

  • shares
  • Mail