Sul ponte sventola la bandiera del Tibet. A Ponte Milvio la protesta contro le Olimpiadi di Pechino

La bandiera del Tibet sarà issata l'otto agosto, data d'inaugurazione delle XIXX olimpiadi, e sventolerà per tutta la durata dei giochi sul pennone della torretta Valadier. Così il XX Municipio intende manifestare la propria contrarietà all'assegnazione dei giochi olimpici alla Cina. Non sarà il boicottaggio da parte dei leader dei paesi democratici invocato dalle associazioni che tutelano il rispetto dei diritti umani, ma è pur sempre un segnale.

L'iniziativa dà seguito ad un ordine del giorno approvato dal consiglio municipale lo scorso giugno, nel quale lo stesso consiglio "esprime la propria contrarietà - si legge testualmente - allo svolgimento delle Olimpiadi a Pechino, salvo la preventiva sottoscrizione, da parte del governo cinese, di un protocollo per il rispetto dei diritti umani e per l’autonomia del Tibet che abbia immediata operatività”. Il governo di Pechino non sembra aver ascoltato il suggerimento del XX municipio.

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: