Al Vittoriano le statue belliche del libico Ali WakWak

Il più grande scultore vivente di Libia, noto per le sue opere realizzate con il riuso di materiale bellico, Ali WakWak è il protagonista di una mostra molto interessante che sarà ospitata al Complesso del Vittoriano da mercoledì 16 gennaio al 28 febbraio: "Anime di Materia".

Le impressionanti statue in esposizione sono tutte state realizzate nell'aprile 2011, in piena guerra civile libica, attraverso l'uso di elmetti, armi da fuoco, munizioni, utensili bellici, diventati figure antropomorfe e zoomorfe. Il messaggio è chiaro: testimoniare l'orrore del conflitto e allo stesso tempo, usando le parole dell'artista, "dimostrare come strumenti di morte possono diventare strumenti di bellezza". Noi la mostra l'abbiamo vista in anteprima ieri e possiamo dire che ve la consigliamo!

  • shares
  • Mail