Aperto per ferie: l'iniziativa della Confederazione degli artigiani di Roma

Chi per lavoro, chi per carenza di fondi, chi ha programmato partenze davvero intelligenti... Sta di fatto che da qualche anno a questa parte nel mese di agosto Roma non si trasforma nel set cinematografico di una città fantasma. Saranno, difatti, in 400 mila i romani che trascorreranno il mese più caldo dell'anno all'interno del grande raccordo anulare.

Ma niente paura. Se doveste perdere le chiavi, si otturasse un lavandino o magari aveste in animo di dare una scorciata ai capelli, tranquilli: circa trecento artigiani, tra fornai, barbieri, elettrauto, riparatori di elettrodomestici e altri, aderiranno all'iniziativa "Artigiani aperti ad agosto. Un servizio per Roma", una iniziativa proposta dalla Confederazione nazionale dell'artigianato che garantirà la continuità dei servizi per chi resta nella capitale.

Tutti coloro che sono interessati avranno la possibiltà di consultare le attività più vicine con un semplice click: sarà sufficiente collegarsi al sito del Comune di Roma oppure a quello della Confederazione nazionale dell'artigianato e scaricare l'allegato in formato pdf, per localizzare l'attività di cui si ha bisogno.

  • shares
  • Mail