Lo sport e il bullismo nelle scuole

La proposta arriva direttamente dall'assessore alla Scuola del Comune di Roma: "Più sport per prevenire il bullismo". E' quanto dichiarato nel pomeriggio di oggi da Laura Marsilio che ha fatto visita alla scuola elementare Sibilla Aleramo presa d'assalto, come si ricorderà, lo scorso 23 luglio da quattro baby-vandali.

L'obiettivo, è quello di incrementare i progetti di sostegno alle famiglie coinvolgendo sempre di più i bambini in attività sportive, "per dirottare le loro energie e insegnargli l'autodisciplina". Qualsiasi intervento punitivo nei confronti dei quattro ragazzini, infatti, - è il ragionamento del membro dell'esecutivo romano - è inutile e dannoso.

E voi, siete d'accordo?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: