E' salva la bimba francese picchiata dal padre

Luna, la bambina francese selvaggiamente picchiata dal padre sabato scorso, è fuori pericolo. I medici dell'ospedale Bambin Gesù hanno sciolto la prognosi: "Le sue condizioni sono migliorate anche sulla base degli accertamenti fatti ieri. Grazie al recupero dello stato di coscienza e dell'autonomia respiratoria la sedazione è stata sospesa".

La piccola era uscita dal coma ieri, e ora è in grado di interagire anche se è sotto effetto della sedazione dei giorni scorsi. Accanto a lei c'è la madre, Fabienne Verdeille, 32 anni, giunta a Roma domenica, che non si mai è mossa dall'ospedale. Intanto Julien Monnet, il padre, è in osservazione nel carcere di Rebibbia, accusato di tentato omicidio.

  • shares
  • Mail