Il rock dei Pink Floyd riadattato da cori classici: sbarca Atom in Rome

I grandi brani dei Pink Floyd riadattati in musica classica da 100 artisti e tre cori. Parliamo dell'evento-concerto "Atom in Rome", che dopo un primo esperimento durante Musei in Musica sarà riproposto integralmente il 19 gennaio ed il 9 febbraio all'Auditorium della Conciliazione.

Atom in Rome si preannuncia come un evento storico. I classici dei Pink Floyd, contenuti in album come "The dark side of the moon", "The wall", "Wish you were here" o "Meddle", saranno riproposti attraverso un'interpretazione molto originale di tipo classico. Cuore della serata sarà l'esecuzione di "Atom heart mother" diretta dal maestro Piero Gallo. In totale saranno suonati 16 brani, ma oltre alla musica su uno schermo circolare saranno proiettati video e proiezioni dei Pink Floyd in sincronia con le note. Nel foyer dell'Auditorium, poi, sara' allestita una mostra di rarita' discografiche e cimeli. Un evento imperdibile per chi ama la musica del quartetto britannico. Tanto è vero che sono rimasti posti solo per la serata del 9 febbraio.

  • shares
  • Mail