Colosseo, giovane insultata e aggredita da ignoti

Aggressione di matrice omofobica in via di san Giovanni in Laterano, nei pressi del Colosseo. Una ventenne è stato insultata e quindi inseguita e colpita a calci da un gruppo di ragazzi non indentificati. La denuncia viene da Arcigay Roma, secondo cui la giovane, collaboratrice del locale Coming Out, stava tornando a casa dal lavoro quando è stata afferrata alle spalle, riportando alla fine contusioni su varie parti del corpo.

Duro il commento di Fabrizio Marazzo, presidente di Arcigay Roma: "Un episodio preoccupante perchè le modalità sono analoghe a quelle dell'aggressione di Cristian Floris, avvenuta qualche mese fa: la vittima è stata colpita alle spalle e poi insultata. Con questo attacco - ha aggiunto Marrazzo - si è scelto in maniera esplicita di colpire uno dei luoghi simbolo per la comunità lesbica e gay della nostra città: la Gay Street. Adesso più che mai diventa essenziale una presa di posizione da parte del Comune di Roma e del I Municipio, che chiarisca se le persone lesbiche, gay e trans hanno diritto di cittadinanza nella nostra città e in via di San Giovanni in Laterano così da rispondere con fermezza a questi attacchi omofobi e respingere ogni atto intimidatorio".

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: