Il Sindaco Alemanno: "La Resistenza fu anche di destra"

Gianni Alemanno al Museo della Liberazione (foto by Repubblica.Roma)"Spesso si tende ad escludere la destra da collegamenti con la Resistenza. In realtà la destra ha avuto grandi radici in essa." Sono state sostanzialmente queste le parole pronunciate nella giornata di ieri dal sindaco Alemanno in occasione della visita al Museo della Liberazione di ViaTasso.

Parole che non hanno tardato a suscitare polemiche all’interno della sinistra che com’è noto ha fatto sempre suo l’evento della Resistenza. Giachetti, esponente del Pd recentemente intervistato da Polisblog, parla di incogruenza tra quanto appena dichiarato dal sindaco e la proposta di quest’ultimo di intitolare una via ad Almirante.

Pino Sgobio dei Comunisti Italiani invita Alemanno a giocare meno con la storia, mentre Gianluca Peciola, esponente della Sinistra Arcobaleno alla Provincia, ricorda il passato nell’Msi del nostro sindaco.

Abbiano ragione Alemanno o i suoi avversari non è cosa che ci interessa, quello che più rattrista è vedere come la Resistenza, tanto a destra quanto a sinistra, continui ancora oggi ad essere un’occasione di speculazione politica piuttosto che di riflessione.

Via | Repubblica

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: