8 gennaio 2013 a Roma: stop veicoli inquinanti e sciopero trasporto pubblico


A caratterizzare il ritmo urbano di martedì 8 gennaio 2013 nella capitale, o quanto meno della mobilità, sembra proprio essere un grosso segnale di stop che ferma i veicoli più inquinanti all'interno della fascia verde della città e soprattutto in periferia, con lo sciopero di parecchi mezzi del trasporto pubblico di Roma Tpl.

Il 4° provveimento emergenziale consecutivo della circolazione, con l'Ordinanza Sindacale n°. 6 del 7 gennaio 2013, dalle 7.30 alle ore 20.30, continua a fermare per gli autoveicoli: a benzina "euro 0", "euro 1"; autoveicoli diesel "euro 0", "euro 1" e "euro 2"; motoveicoli e ciclomotori a due, tre, quattro ruote a 2 e 4 tempi “euro 0” e "euro 1"; microcar diesel "euro 0" e "euro 1".

Provvedimento, eccezioni e verifiche della classe ambientale sono sempre le stesse, qui però potete fare un ripasso.

Il primo sciopero del trasporto pubblico del 2013, programmato da diversi gruppi sindacali, mette a rischio le linee periferiche gestite da Roma Tpl. Tutti i particolari nella segnalazione dedicata ai primi scioperi di gennaio 2013, il prossimo è programmato per il 25 gennaio.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail