La Tana della Lupa: Epifania crudele

Napoli Roma

La Befana non ci porta mai lo zucchero. Penso ad un Roma Milan (che valeva quasi lo scudetto) o alla follia di Cagliari di tre anni fa. Evidentemente a noi le feste fanno male.

Che sia colpa delle trasferte americane ci credo poco però. Semmai siamo come sempre autopunitivi quando mandiamo Destro (che delusione sto ragazzo) a fare il ruolo del discolo Osvaldo.

Ma la sconfitta di Napoli, che gioca tutto in difesa pure sul 3 a 1 con l'uomo in più, ancorché esagerata e immeritata nel punteggio, ci dice più o meno le solite cose. La Roma deve cambiare dei pezzi che non possono essere al centro del "progetto".

Gli esterni sono il dramma di questa squadra. E probabilmente ci serve un altro centrocampista che sappia inserirsi e segnare (ieri per la verità ho sentito la mancanza di Simplicio!). Poi magari vorremmo anche un po' di fortuna. Ce serve.

Napoli Roma
Napoli Roma
Napoli Roma
Napoli Roma

Napoli Roma
Napoli Roma
Napoli Roma

Infine la solita considerazione sugli arbitri. L'espulsione di Marquinhos contro il Milan, che è un assurdo storico, ci è costata tantissimo. Lì in mezzo Cavani ha fatto la differenza.

Per tutta risposta ieri Tagliavento ci butta fuori Pjanic senza alcun motivo. Perché il secondo giallo non ci sta. Come non c'è il primo su Totti. Ci siamo veramente stufati. Vediamo cosa s'inventano a Catania.

La cosa più tragica di questo ennesimo, insulso campionato, è che il Milan è favorito per il secondo posto.

voti e pagelle

Goicoechea 5 Sui primi due gol non è responsabile. Schifezza sul terzo. Bravo nel finale a limitare i danni...

Piris 5 Ha Cavani dalla sua parte e riesce perfino a fermarlo. Pensa te. Quanti ne faceva altrimenti? 6? Il problema è che Piris quando sbaglia si sente subito. Esce per Florenzi sv.

Burdisso 5 Il bandito non trova i molli del Milan da rimbalzare. E si vede. Disastroso quando sale.

Castan 5 Brutta serata per il nostro uomo migliore di questa difesa. Sbaglia troppo. E ci costa tanto.

Balzaretti 5 Ecco un pezzo da cambiare. Non serve che carichi i compagni e fai gli applausi per ogni pallone che sprechi. Corri meno se vuoi, ma azzecca un passaggio.

Pjanic 5,5 Il suo vero errore e il primo fallo che gli costa un cartellino arancione. Senza senso l'intervento. Poi si muove meglio di tutti in campo. Pesca Osvaldo. Tenta il tiro impossibile e per poco non indovina l'eurogol (ma ne fai troppi di questi numeri). Espulsione del tutto immeritata perché lo stesso fallo lo fanno poi a Balzaretti in una ripartenza, e nemmeno viene fischiato. La punizione ci può stare, ma non il giallo, perché la palla è già persa.

De Rossi 5 Non è lo stesso di Roma Milan. Soffre come sempre la rapidità di costruzione. E rischia troppo spesso il dribbling da ultimo. Così torni in panca...

Bradley 5 Molto presente. Ordinato. Ma perché dobbiamo dipendere dalla sua vena per il gol? Quanti gol ha fatto in tutta la sua carriera? 3? Se ne mangia uno a porta vuota che nemmeno Pacione ingoiava. E lo schizofrenico De Sanctis esulta. Come fosse merito suo...

Lamela 4.5 Disastro. Probabilmente se avesse giocato come sa fare, sarebbe stata una partita diversa. Sbaglia tutto e non entra mai in partita.

Destro 4 E mo' basta. Come fai a fallire quel gol sul lancio di Totti? Non mi frega un ciufolo se hai fatto tanto lavoto, se sei stato largo poi in mezzo poi di nuovo largo. Devi metterla. Esce per Osvaldo 6.5: anche lui sbaglia subito ma poi riapre i giochi con un gran tocco. La Roma davanti non può fare a meno di questo giocatore. Se c'è.

Totti 5.5 Non è il super Totti, ma gli bastano un paio di illuminazioni, ovviamente sprecate dai suoi compagni, per salvare capra e cavoli. L'ho visto quasi disperato su un lancio di Bradley osceno. Come fa a sopportare tutte queste pippe che gli corrono (poco) accanto?

Zeman 6 Stavolta l'unica colpa è aver fatto il bravo coach preferendo Destro a Osvaldo il capriccioso. Per il resto non mi stupisci più quando metti un centrocampista per un difensore con l'uomo in meno. Preferisci prendere la goleada che accettare la sconfitta prima del triplice fischio.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail