Si guasta l'Intercity, guai e malori per i passeggeri

Disavventura estiva per i 460 passeggeri dell'Intercity 35354 diretto a Roma Termini e partito da Lecce. A causa di un guasto all'impianto dell'aria condizionata e all'impossibilità di aprire i finestrini perché chiusi ermeticamente, la temperatura dei vagoni è diventata in pochi minuti insopportabile, provocando malori a molti viaggiatori. Giunti alla fermata di Foggia, buona parte dei passeggeri sono scesi infuriati per occupare il binario del treno e chiedere soluzioni al problema. Trenitalia ha risolto la faccenda mettendo a disposizione due pulmann per Roma, per un totale di 75 posti, e due taxi per 5 viaggiatori diretti a Benevento e Caserta. L'Intercity è poi ripartito dalla fermata con 75 minuti di ritardo, dopo che i tecnici hanno risolto il guasto.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: