I tassisti vanno alla guerra, ma divisi


Li avevamo lasciati intenti a trattare con il Comune per il controllo satellitare sui loro effettivi turni di lavoro. Li ritroveremo nuovamente a braccia incrociate, con le loro auto di mezzo alla strada a suonare i clacson in segno di protesta, a passo d’uomo sui lungotevere per intasare la città o pronti, come è stato annunciato a non identificati “atti di disobbedienza civile”. Avranno anche i passamontagna?

In realtà c’è poco da ridere. Sembra infatti una dichiarazione di guerra a tutti gli effetti quella che nella notte è arrivata dal capo di uno dei servizi taxi più importanti di Roma, la centrale 3570, Loreno Bittarelli. Il caporione di buona parte dei guidatori di auto bianche, infatti, davanti ad una piccola folla ha decretato la linea durissima. E lo ha fatto scalando tutti i gradini possibili della provocazione dialettica. Prima, infatti, ha annunciato il “Rigetto del controllo satellitare”, poi la “Volontà di tariffe più alte” ed infine l’intento di “Perseguire tutte le vie legali a nostra disposizione fino anche alla disobbedienza civile”.

Ora i giochi si fanno davvero pesanti, ed a rimetterci saranno probabilmente i cittadini. Per la verità, però, il movimento dei tassinari non è apparso unito come qualche tempo fa e questa è l’unica speranza che lo scontro possa essere evitato. Chi era in piazza all’assemblea pubblica dei tassisti, infatti, può testimoniare che quando Bittarelli ha preso la parola sono partiti pesanti fischi ed oltre la metà dei circa 500 presenti ha lasciato il presidio. Sarà dunque proprio l’atteggiamento di quella che sembra una maggioranza silenziosa a poter scongiurare i rischi maggiori per i tassisti tutti. Se, infatti, dovesse prevalere la linea dura, il Comune, per bocca di Veltroni, ha già fatto sapere di volre mettere in vendita, da subito, 2500 licenze nuove. Anche se dovesse scatenarsi su Roma un’ondata di scioperi a ripetizione già definito “Terribile” da un altro rappresentante di taxi, Pietro Marinelli dell’Ugl Taxi…

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: