A Mohammad Yunus la laurea honoris causa in Scienze per la cooperazione e lo sviluppo

Martedì 8 luglio, alle ore 10:30, presso l’Aula magna di piazzale Aldo Moro 5, il rettore de "La Sapienza, Università di Roma" conferirà la laurea honoris causa in Scienze per la cooperazione e lo sviluppo a Muhammad Yunus.

All'economista e banchiere bengalese va il merito di aver ideato e realizzato il cosiddetto "microcredito", un sistema di prestiti (senza garanzie) destinati a piccoli imprenditori e persone che non riescono ad ottenere credito attraverso i circuiti bancari tradizionali che ha permesso, soprattutto alle donne, di affrancarsi dall'usura e di allargare la propria base economica migliorando le condizioni di vita e, di conseguenza, le speranze. Ed è proprio per questa rivoluzione economica che Yunus ha ricevuto, nel 2006, il premio Nobel per la Pace.

La laurea honoris causa all'economista - informa una nota della Feltrinelli che in Italia ha pubblicato le sue ultime due opere ("Un mondo senza povertà" e "Il banchiere dei poveri" ) - è la quarta assegnata dalla facoltà di Scienze politiche, dopo quelle a Luigi Einaudi nel 1958, Luigi Sturzo nel 1959 e Paul Guggenheim nel 1966.

Foto | hops_76, Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: