Via dei condotti, proposta una card per i turisti

Gianni Battistoni, presidente dell'associazione via Condotti, lancia l'allarme sulla crisi economica dello shopping cittadino: "La forza dell'euro rispetto al dollaro sta provocando gravissime ripercussioni sul commercio della capitale ed è dunque necessario pensare ad iniziative a lungo termine che riportino i turisti americani nella Città Eterna".

Per questo Battistoni ha preso contatti con l'Istituto per il commercio estero e con l'Enit per la promozione di sconti e offerte speciali per i turisti che acquistano in dollari. "L'idea è di elaborare un piano di sconti e riduzioni per gli americani in modo che, sommandoli al tax-free, acquistare abiti e accessori nelle boutique di Roma torni ad essere conveniente per gli stranieri che usano la moneta statunitense". Il progetto sarà poi proposto al Campidoglio, assieme a una particolare richiesta: "Ci auguriamo - spiega Battistoni - che il primo cittadino dia la giusta risonanza alla Festa del Cinema, perché la presenza di importanti star straniere e hollywoodiane fungeva da calamita proprio per quei turisti americani che da alcuni mesi, invece, disertano Roma".

Fonte | Repubblica

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: