Restyling di Via Veneto: oggi fine dei lavori

L'altro giorno, passando per via Veneto mi sono resa conto dello stravolgimento urbano a cui era stata sottoposta in questi mesi e, come ogni romano che si rispetti, ho cominciato ad imprecare contro sensi unici modificati, lavori di rifacimento dell'asfalto, sindaco e tutto quello che mi capitava a tiro.

Qualche giorno dopo ripasso da quelle parti e come per magia è sparito tutto. Oggi via Veneto ha una faccia nuova, in occasione della festa del cinema, diventa una business street (che vorrà dire poi...).


I lavori di riqualificazione della zona sono durati circa 4 mesi e terminano ufficialmente oggi. Passeggiando si nota subito l'allargamento del passaggio pedonale e dei marciapiedi che invadono le carreggiate, l'asfalto nuovo e la modifica della viabilità: cambia infatti l'incanalamento negli archi vicino porta pinciana (ovviamente io ho sbagliato immediatamente arco) e la passeggiata verso villa borghese che dovrebbe venir valorizzata da un passaggio pedonale ad hoc. Nuovi lampioni, torrette a scomparsa e una promessa di piste ciclabili.

Abitanti e comercianti della zona divisi dai lavori: troppo poco spazio per il traffico cittadino, proposte di estendere la ZTL anche alle vie adiacenti e far diventare l'aerea pedonale, organizzare mostre sui marcapiedi. Voi che ne pensate? Certo l'asfalto andava rifatto, ma era proprio necessario sacrificare lo spazio per le auto con conseguente incremento di traffico? Meglio chiudere tutta la zona in una ZTL e non pensarci più?

Oggi alle 15.30 si terrà una conferenza stampa di presentazione al Bioparco. In seguito, dopo le 16:00, il sindaco Walter Veltroni si darà ad una passeggiata lungo i maestosi marciapiedi di via Veneto. Perchè non li provate anche voi e ci fate sapere come la vorreste?

fonte: repubblica

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: