Il cardinale Vallini è il nuovo vicario di Roma

La notizia era nell’aria da giorni. In mattinata, poi, è arrivata la conferma dalla Sala Stampa Vaticana: il Santo Padre, ha nominato il cardinale Agostino Vallini, canonista e prefetto della Segnatura Apostolica, nuovo vicario di Roma.

Vallini, così, prende il posto del Cardinale Camillo Ruini che, ha lasciato nei giorni scorsi il suo incarico dopo circa diciassette anni di servizio presso la diocesi romana.

Il prelato, che ha partecipato stamani presso la Santa Sede alla cerimonia di presentazione del suo nuovo incarico, ha sin da subito individuato nell’emergenza educativa il suo obiettivo pastorale: "Da oggi - ha spiegato rivolto a Benedetto XVI- viene chiesto anche a me, come membro di questa Chiesa e per la responsabilità pastorale che ella mi affida di dedicarmi interamente agli obiettivi dell'emergenza educativa nell'ottica della speranza teologale".

E, in un’intervista rilasciata a Fabio Zavattaro per il Tg1, Vallini ha sottolineato l'importanza della sicurezza e della legalità che però, ha ammonito, "vanno coniugate con la solidarietà e col rispetto della persona umana”.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: