La Tana della Lupa: the fog

La Tana della Lupa: Chievo Roma

Manca solo la colonna sonora di Carpenter. Film horror. Già visto per altro. Eccoci di nuovo qui a parlare di stagione compromessa, di occasione perduta. Di sconfitta. Ma soprattutto di "sudditanza psicologica". Che con noi, spesso, soprattutto da quando è cambiata la società, ancor di più con l'arrivo di Zeman, funziona alla rovescia.

Una partita bruttina, giocata su un pessimo campo, con la nebbia pronta ad avvolgere le boiate che ci stanno combinando. Dopo Roma - Fiorentina, e dopo Roma - Atalanta in Coppa Italia, ecco che finalmente riescono a combinarci la frittata.

La Roma ci mette del suo perché infila una buona prova (come le ultime due), ma Bergonzi riesce nell'impresa. Risultato falsato. Lo sappiamo tutti. Zeman non parla, per fortuna. La società purtroppo balbetta.

La Tana della Lupa: Chievo Roma
La Tana della Lupa: Chievo Roma
La Tana della Lupa: Chievo Roma
La Tana della Lupa: Chievo Roma

Bergonzi fa di tutto per regalarci ammonizioni (vedi Castan) per togliere giocatori in vista di Roma - Milan. Riesce ad ammonire Totti, e gli nega pure un rigore, poi fa bingo: Rigore clamoroso su Balzaretti non fischiato, contropiede, gol in fuorigioco di mezzo metro del Chievo. Balzaretti, che non mi pare proprio un polemico piagnina, esplode negli spogliatoi.

La Tana della Lupa: Chievo Roma
La Tana della Lupa: Chievo Roma
La Tana della Lupa: Chievo Roma

Cosa dobbiamo dire? Che appunto la stagione della Roma è probabilmente terminata definitivamente, se pensiamo alle partite che ora ci aspettano (Milan e Napoli forse senza Marquinhos infortunato). Perché è chiaro che il Milan rientrerà nella corsa, considerando anche le penalizzazioni probabili che ci saranno.

Voti e pagelle

Goicoechea 6,5 Bravissimo sul colpo di testa di Rigoni deviato da Paloschi, bravo su parecchie uscite anche fuori dall’area di rigore. Non su quella di Pellisser che però poteva solo abbattere.

Piris 6 buona prova, ma piedi sempre drammatici.

Marquinhos 6,5 il suo infortunio mi mette i brividi. Torneremo vulnerabili.

Castan 6,5 Vergognosamente ammonito, riesce a non farsi inibire e tiene benissimo il campo. Senza di lui (e l'altro sopra), sarà impossibile.

Balzaretti 6,5 Meglio nel primo tempo, ma nel finale aveva procurato il rigore decisivo.

Bradley 5,5 Rischia il gol proprio nello stadio in cui ha giocato, ma Andreolli si trova sulla traiettoria. Sbaglia troppo in costruzione. Esce per De Rossi 5,5 Non è sereno. Si vede. Fa sorrisi forzosi, e gioca quasi controvoglia. Ho tanta paura che se ne vada per colpa di Zeman.

Tachtsidis 5 Ma è necessario. Sarà...

Florenzi 5,5 Maluccio. Tanti, troppi errori.

Pjanic 5,5 Spreca qualcosa, ma soprattutto non graffia come sa. Esce per Lamela 5,5 Almeno lo rivediamo in campo. Per poco (e per Sorrentino) non la ficca nella nebbia.

Osvaldo 5,5 Gran colpo di testa che esce di un soffio, bel tiro deviato. Poi più nulla.

Totti 5 La peggior partita del capitano. Non è un caso. Si innervosisce subito perché capisce la linea-Bergonzi, che gli nega pure un rigore. Esce per Destro 4 Inghiottito nella nebbia.

Zeman 5 Altro che "le vinciamo tutte". Ora siamo "continui". Zdenek sei tanto arguto, o pensi di esserlo, impara un po' di violese per superare la sudditanza psicologica al contrario. Che capita regolarmente quando ci sei tu in panchina: Per vincere dobbiamo giocare pensando che siamo al ritorno di una partita di coppa e dobbiamo recuperare almeno 2 gol, in trasferta. Sempre. Hai capito?

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: