Interviene nella lite, picchiato il fotografo Barillari

Rino Barillari, il più noto fra i paparazzi sin dei tempi della dolce vita, è finito in ospedale con un femore rotto e 40 giorni di prognosi. Secondo quanto raccontato dallo stesso fotografo, intorno alle 3 di notte di venerdì era sceso dal suo appartamento per buttare un sacchetto dell'immondizia, nei pressi di piazza Navona. Vedendo una donna che veniva picchiata da un uomo, Barillari ha cercato di intervenire urlando ad alcuni passanti di avvertire le forze dell'ordine. Valentino Zucca, trentenne con precedenti per aggressione, ha aggredito dunque lo stesso fotografo con calci e pugni, gettandolo in terra.

Arrivati nella piazza, i carabinieri hanno arrestato l'aggressore con l'accusa di lesioni gravi. Molti gli auguri di pronta guarigione giunti a Barillari da personaggi politici, tra cui il sindaco di Roma, il presidente della Provincia di Rome e della Regione Lazio, e della stampa. Intervistato, il king dei paparazzi ha commentato con ironia: "Nella vita bisogna sempre farsi i fatti propri".

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: