Proteste a La Sapienza per un convegno di Forza Nuova

Gli studenti del primo ateneo romano hanno scritto una lettera aperta per chiedere ai docenti e al preside della facoltà di Lettere di opporsi alla presenza di Forza Nuova nelle aule dell'Università. L'appello, che sarà a breve reso pubblico integralmente, si riferisce a un convegno organizzato dallo stesso movimento di estrema destra e da Lotta Universitaria nella facoltà di Lettere, e dal titolo "Foibe, l'unica verità contro il negazionismo dei collettivi antifascisti". Salvo ripensamenti, all'incontro di giovedì mattina parteciparà anche Roberto Fiore, il leader di Forza Nuova.

Queste le motivazioni dei ragazzi del Laboratorio per l'Autoformazione di Lettere: "Riteniamo gravissimo e inaccettabile che l'università abbia dato l'autorizzazione a un convegno organizzato da esponenti di estrema destra, soprattutto in un momento in cui la città vive il problema di una pericolosa deriva neofascista e xenofoba.

  • shares
  • Mail
35 commenti Aggiorna
Ordina: