Convegno sulla terza età: un paese per vecchi?

Italia, paese di anziani e luogo dove si vive a lungo e bene. L'ottava edizione del convegno sulla terza età, promosso da Salute di Repubblica e organizzato da Somedia, si propone di rispondere a queste e altre considerazioni domani e venerdì presso il Complesso Monumentale Borgo Santo Spirito. Medici, sociologi, politici ed esperti di sanità pubblica dibatteranno sui cambiamenti che in questi hanno alterato la società italiana, dalla progressiva perdita di potere d'acquisto alla cancellazione di forme di assistenza sociosanitaria. Con un punto fermo, nonché slogan dell'iniziativa: gli anziani sono una risorsa da valorizzare.

Saranno inoltre diffusi i dati del settimo rapporto Salute-Censis sulla terza età, in parte anticipati alla stampa: l'83 per cento definisce il proprio stato di salute buono o soddisfacente, due su tre sono favorevoli al testamento biologico e il 52,5 è pro eutanasia. Percentuali che non hanno riscontro quando si passa alle aspettative sulla sanità, l'assistenza e la qualità della vita. La metà ritiene adeguati i servizi offerti dallo Stato, ma quasi 7 su 10 bocciano la lunghezza delle liste d'attesa e il 50 per cento lamenta la mancanza di umanità e la necessità dell'assistenza integrata a domicilio.

Appuntamento dunque giovedì mattina alle 9, con l'apertura dei lavori affidata a Ezio Mauro, direttore di Repubblica.

Fonte | Salute

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: