Verano, distrutta l'urna dei deportati di Mauthausen

L'urna che custodiva le ceneri dei deportati nel campo di sterminio nazista di Mauthausen è stata distrutta da vandali introdottisi nel cimitero del Verano. La denuncia del grave episodio è stata fatta dal deputato democratico Emanuele Fiano, cui sono immediatamente seguite le condanne del sindaco Alemanno e del presidente della Provincia Nicola Zingaretti.

"Mani vandale e vigliacche hanno violato e distrutto - si legge in un comunicato dell'Associazione nazionale ex deportati politici nei campi nazisti - l'urna che, nel Memoriale dei deportati nei Lager nazisti al Cimitero romano del Verano, custodiva le ceneri di deportati raccolte nel Krematorium del campo di sterminio nazista di Mauthausen. Bambini, donne, uomini sacrificati all'odio razzista, antisemita e fascista, all'intolleranza, alla negazione dei principi fondamentali della vita umana stessa".

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: