Natale 2012 Roma: mobilità potenziata, agevolata e multata dall'8 al 24 dicembre

Difficile dire se la nomina di Roberto Grappelli nuovo presidente di Atac sia un Regalo di Natale del nostro sindaco o il solito 'pacco', in ogni caso anche per Atac domani parte i Piano di Natale del trasporto pubblico, che potenzia bus, estende gli orari della Ztl del Centro, e riporta in strada la linea shopping gratuita.

Agevolazioni tariffarie per chi si sposta in città con i mezzi pubblici sono previste invece per gli automobilisti, che lasciano il loro veicolo fermo nei parcheggi di piazzale dei Partigiani e del Gianicolo, e per quelli che ricorrono a quelli condivisi del car sharing, ma occhio alle multe, perché insieme ai vigili e agli ausiliari del traffico, ci sono anche i volontari di Codacons a vegliare sulle violazioni con la Campagna 'Natale senza traffico'. Tutti i dettagli dopo il salto.

Con al vocazione nel nome, la Navetta Shopping 1 gratuita, dalle 11.30 alle 20.30, dall’8 al 24 dicembre e dal 2 gennaio al 16 febbraio, periodo di saldi (anticipati?), torna a scorrazzare per le vie dello shopping del Centro storico e lungo circa 7,5 km che passano per: Via di Porta Pinciana – Via Crispi – Via Sistina – P.zza Trinità dei Monti – V.le G. D'Annunzio – P.zza del Popolo – Via di Ripetta – P.zza A. Imperatore – Via Tomacelli. Monte Brianzo - Rinascimento - Teatro Valle - Minerva - Collegio Romano - Chigi - Tritone - Veneto – Porta Pinciana.

Se pensate di lasciare l'auto in un parcheggio potete approfittare di quello di Villa Borghese (Ludovisi), delle fermate Metro (Barberini - Flaminio), e dei capolinea e nodi di scambio di Flaminio, Augusto Imperatore, Corso Vittorio e Barberini. Se invete approfittate dei parcheggi convenzionati di piazzale dei Partigiani e del Terminal Gianicolo, tutti i componenti della vettura possono acquistare 2 BIT (biglietti integrati del trasporto pubblico) al prezzo di 1 euro.

Dall’8 al 24 dicembre, dalle 10.30 alle 20.30, nei giorni feriali si intensifica il servizio sulle linee 46, 70, 170, 175, 224, 492 e 810; in quelli festivi quello delle linee 44, 46, 60Express, 70, 80Express, 85, 87, 160, 170, 175, 224, 492 e 913, mentre il 6 gennaio, la linea 166 potenzia le corse dirette al mercatino di piazza Navona che ospita al Festa della Befana.

Le linee metro-ferroviarie potenziano in viaggi in carrozza sulla line A e B della metropolitana nei giorni 15, 16, 22 e 23 dicembre, mentre la ferrovia Roma-Giardinetti viene potenziata nelle giornate di sabato.

Nei giorni feriali dal 17 al 24 dicembre 2012 la Ztl del Centro storico resta attiva dalle 6.30 alle 20. Il quelli festivi di sabato 8, domenica 9, 16 e 23 dicembre e poi di nuovo il 6 gennaio 2013, invece dalle 14 alle 18.
La Ztl notturna del centro rimane invariata il venerdì e il sabato dalle 23 alle 3, ad esclusione dell’8 dicembre.

Come dicevo però, chi usa l'auto sarà bene che faccia attenzione a dove e come la lascia, perché a vegliare sul traffico, i trasgressori e i parcheggiatori indisciplinati, oltre ai 400 agenti in più della Polizia Municipale, Atac sguinzaglia gli ausiliari del traffico, a veglia delle corsie preferenziali e delle soste che intralciano il servizio pubblico.

A tutti gli altri penseranno i volontari della campagna “Natale senza traffico – Rieduchiamo i romani” di Caodacons, con obiettivi e metodi espletati dal presidente Carlo Rienzi.

“Dall’8 al 23 dicembre decine di volontari dell’associazione gireranno per le principali vie dello shopping natalizio, alla ricerca di automobili in doppia fila, in divieto di sosta, o parcheggiate in modo da generare traffico. Tutte le violazioni del Codice della Strada tese a danneggiare la viabilità, verranno punite con una contravvenzione elevata dai volontari Codacons e lasciata sul parabrezza delle automobili. Una copia di tali multe – afferma ancora Rienzi - verrà poi inviata alla Polizia Municipale di competenza ai fini della emissione del reale verbale di infrazione.”

Quindi se parcheggiate i parcheggiatori selvaggi non si devono stupite se sul parabrezza ad avvertirli della multa, trovano un cortese invito a riconsiderare le loro consuetudini...

    “Gentile Trasgressore,
    questo verbale sarà trasmesso ai Vigili Urbani perché le inviino la sanzione prevista dalla legge, ma la preghiamo di considerare che è solo diretta a migliorare la vivibilità della città.
    Lo smog prodotto dall’eccesso di auto in città uccide milioni di persone ogni anno e danneggia anche la sua salute e quella dei suoi familiari. Se questa sanzione servirà a diminuire tali effetti sarà anche grazie a noi e a lei”.

  • shares
  • Mail