Vittorio Sgarbi nello staff di Alemanno

Vittorio SgarbiLa Moratti lo licenzia, Alemanno lo assume. Dopo le varie voci dei giorni scorsi che lo indicavano come uno dei sottosegretari del governo Berlusconi, oggi a chi gli chiedeva se Sgarbi sarà il suo consulente alla Cultura, Alemanno ha risposto:

Sarà sicuramente coinvolto, perché lo ritengo una delle migliori menti per questa realtà, per realizzare un bilancio positivo su questo versante.

Non è ancora noto a che titolo Vittorio Sgarbi sarà “coinvolto” nello staff di Alemanno, come consulente, come assessore o altro. Quel che è certo è che non mancheranno le polemiche nei confronti di questo personaggio più che competente nel suo campo ma dal carattere molto particolare. Voi cosa ne pensate?

Via | Messaggero

  • shares
  • Mail
28 commenti Aggiorna
Ordina: