Guidonia, cade dalla giostra e muore

E' sbalzata dalla giostra su cui stava girando ed è morta a seguito delle gravi lesioni riportate nella caduta. Alessia L., una ragazzina di 13 anni di Guidonia, è morta sabato mattina nell'ospedale Umberto I.

Sin dal primo soccorso le condizioni della giovane erano apparse gravissime: i medici le avevano riscontrato un trauma cranico e una emorragia cerebrale causate dall'impatto dopo un volo di circa cinque metri. Prima ricoverata nell'ospedale di Tivoli, era stata poi trasferita al policlinico di Roma. La procura ha sequestrato l'impianto e aperto una inchiesta; i carabinieri stanno ora indagando per capire cosa sia avvenuto nella giostra e quindi stabilire eventuali responsabilità del proprietario. I familiari di Alessia hanno dato l'autorizzazione alla donazione degli organi.

  • shares
  • Mail