Alberi di Natale 2012 svettano a Roma insieme all'etica

Alberi di Natale 2012 Piazza Venezia Roma

In ritardo sulla tabella di marcia di molti altri, ma pur sempre in anticipo su quella delle feste natalizie, oggi parte ufficialmente l'addobbo degli abeti di Natale, dal Pincio a Campidoglio, dal Piazza Venezia al Colosseo, mentre quello donato al Papa, partirà il 5 dicembre, in elicottero dalle abetaie appeniniche del comune di Pescopennataro (Isernia), per eccedersi non prima del 14 dicembre.

Un abete bianco di 25 metri con una base di apertura dei rami di 12 metri, immolato alla piazza della fede di San Pietro, che in ogni caso non supera i 30 metri di altezza dell'abete donato dal comune trentino di Andalo, destinato alla piazza Venezia ai piedi dell'altare della Patria, acceso l'8 dicembre e decorato insieme all'aiola dal Servizio Giardini del Comune di Roma. Lo stesso che si incaricherà di ritirare tutti quelli veri dopo le feste, per farli tornare alla natura, quando sarebbe tanto più facile, economico ed etico, lasciarceli.

Alberi di Natale 2012 Piazza Venezia Roma
Alberi di Natale 2012 Piazza Venezia Roma
Alberi di Natale 2012 Piazza Venezia Roma
Alberi di Natale 2012 Piazza Venezia Roma

Sono questi gli addobbi verdi 'ma poco eco' che svettano in città, con la stessa etica che accende ovunque luminarie ad alta efficienza in nome del risparmio energetico, sperando sempre che il buon senso non le lasci accese più del 'necessario' (ammesso lo sia), magari in nome del senso di patriottismo, come è accaduto nel Natale passato.

Natale Roma 2011 tricolore via del corso

  • shares
  • Mail