E' ufficiale: per la regione Lazio si voterà il 10 e l'11 febbraio

Sembra il gioco dell'oca, ma forse questa volta ci siamo davvero. Il governatore regionale uscente, Renata Polverini, si è finalmente deciso a formalizzare in modo ufficiale le date delle elezioni per la Regione Lazio, dove si voterà il 10 e l'11 febbraio.

La decisione della Polverini, lungamente attesa, è l'effetto della sentenza di tre gionri fa del Consiglio di Stato, che intimava al presidente di stabilire una data per il voto entro cinque giorni. Alla fine, dunque, Polverini ha scelto le date che erano state indicate già dal Viminale il 13 novembre, ovvero il 10 e 11 febbraio. Poi, il 17 novembre, ecco la nuova ipotesi del 10 marzo legata all'election day con comunali e politiche. Ma in tutti questi passaggi mancava una cosa: la decisione formale della Regione, l'unico ente ad avere il potere di stabilire in maniera ufficiale la date delle elezioni. Ora questo passaggio è arrivato con la comunicazione della Polverini al ministero degli Interni. La tragicommedia, oggi, dovrebbe essere terminata.

  • shares
  • Mail