La Tana della Lupa: basta un Destro

destro pescara roma

Tristissima prova della Roma a Pescara. Contro l'ultima in classifica la squadra di Zeman, che tornava all'Adriatico dopo la favola dello scorso anno, gioca come quella di Ranieri. Forse anche peggio.

Destro si sblocca subito ma si blocca di nuovo, mangiandosi un paio di goal fatti e preparati da chef Totti, prima di abbandonare il campo per un fallo da rosso (invece solo giallo) di Sotimo, che un attimo prima aveva provato ad abbattere Bradley. Pescara fallosissimo, squadra orrenda.

La Roma non produce azioni decenti però, solo invenzioni di Totti. Che poi alla fine, quando escono tutti gli attaccanti, e resta da solo, spompatissimo, gli tocca pure fare la danza della bandierina per tenere palla e prendere calci.

Pescara Roma 0 - 1
Pescara Roma 0 - 1
Pescara Roma 0 - 1
Pescara Roma 0 - 1

Pescara Roma 0 - 1
Pescara Roma 0 - 1
Pescara Roma 0 - 1

Questa sarebbe la Roma del bel gioco? Eh ma sono due gare che non prendiamo gol... Ma allora prendiamoci Serse Cosmi. Almeno non rischiamo i tagli in contropiede del Pescara, che ci sono stati, anche se eravamo schierati...

voti e pagelle

Goicoechea 5,5 Ora gioca con un'ansia addosso spaventosa. E quando esce più che Konsel rivediamo gli spettri di Zotti.

Piris 6 Meno tragico del solito. Si fa vedere molto davanti, e a parte qualche passaggio a vuoto, si nota pure dietro. Nel bene e nel male, purtroppo.

Castan 6,5 Torna la diga della difesa. Per fortuna.

Marquinhos 6 Meno brillante delle recenti prove, ma sempre presente.

Balzaretti 6 Anche qui qualche timido segno di miglioramento.

Pjanic 5,5 Modesto rispetto all'ultima gara. Anche lui cincischia nei metri fatali. E' un po' fuori dagli schemi. Ma quali schemi?

Florenzi 5,5 Stanco, il ragazzo ce la mette tutta ma si vede che è stanco. Prova anche un buon tiro. "Non va", direbbe Piccinini. Esce per Marquinho 5 sbaglia scarpini. O li mette alla rovescia.

Bradley 6 Ancora discreto. Calmo. Anche troppo. Rimedia un'altra ammonizione che però sceglie sempre con garbo. Prova un tiro che fa veramente pena.

Totti 7 Mi dia il solito. Si potrebbe copiare e incollare per risparmiare tempo. Ora ha preso anche a sperimentare il tiro alla

Destro 6,5 Insomma. Il povero Mattia parte benissimo, segna grazie alla bomba di Totti e all'inesperienza di Perin. Poi però lo stesso gli nega la doppietta un po' per bravura sua un po' per imprecisione dell'attaccante. Quindi viene azzoppato da Sotimo ed esce per Perrotta 6.

Osvaldo 5 Un fantasma. Sbaglia tantissimo e fa colpi di tacco senza senso. Esce per Tachstidis s.v.

Zeman 5 Faccio fatica a riconoscerti, Zdenek. Anche per le dichiarazioni. Assomigli sempre di più a coloro che prendevi in giro.

Pescara Roma 0 - 1

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: