Sito ATAC: english version please


Incredibile, ma la versione inglese del sito del trasporto pubblico di Roma, vede la luce solo in questi giorni. Direi con grande ritardo per una città come Roma, meta prediletta per i turisti stranieri che probabilmente fino ad oggi hanno avuto non poche difficoltà a scoprire il trasporto pubblico romano, accedibile per lingua solo all'italica popolazione. Senza considerare gli studenti stranieri, i residenti non italiani e i business partner internazionali. Meglio tardi che mai, insomma.


Meglio il sito della metropolitana di Roma, già tempo rinnovato con una versione inglese che affianca quella italiana. In un confronto con le altre città europee risulta che siamo molto indietro rispetto a Parigi che ha un sito del trasporto pubblico in ben 4 lingue, Berlino come Roma ha come alternativa al tedesco solo l'inglese, mentre Madrid e Londra si fanno bastare le loro lingue madri, anche se c'è da dire che lo spagnolo e l'inglese sono le lingue che sono maggiormente diffuse al livello mondiale.

C'è da dire a merito dei realizzatori che la versione inglese del sito dell'ATAC è ben curata e non si tratta di una semplice traduzione di quella italiana, ma è organizzata in maniera mirata con dei contenuti chiave per gli utilizzatori stranieri. Promettono che sarà costantemente aggiornata, anche con le collaborazioni in progetti internazionali come IBOCS.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: