Le strisce pedonali che scompaiono

Un po' ovunque nella Capitale si assiste al fenomeno della sparizione delle strisce pedonali. Logorio, asfalto rifatto, nuova segnaletica: le ragioni sono molteplici, ma fatto sta che individuare il punto esatto attraverso cui raggiungere il lato opposto diventa talvolta problematico. A Cinecittà come a Prati, a San Giovanni come all'Eur; e, in particolare, nelle prossimità dei tanti cantieri aperti per la realizzazione delle nuove metropolitane. In questo caso le linee gialle indicanti la provvisorietà della segnaletica si sovrappongono al bianco ordinario creando un effetto bandiera vaticana. Che fare?

Peccheremo di ingenuità se pensassimo che una segnalazione al sito del Comune possa sortire gli effetti sperati; ma in mancanza di altro, cioè di un interlocutore in carne e ossa cui fare riferimento e da prendere eventualmente per il bavero, non c'è di meglio. Eppoi non si sa mai: in campagna elettorale sono tutti più sensibili.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: