La data delle elezioni cambia ancora: Lazio, Lombardia e Molise al voto il 10 marzo

Cambio di programma, errata corrige, retro marche... Le elezioni per la Regione Lazio non si terranno più il 10 e l'11 febbraio ma quasi sicuramente il 10 marzo 2013, e forse in quella data andremo a votare anche per il rinnovo del Parlamento e del Comune di Roma.

Perdonateci, ci siamo cascati pure noi. Evidentemente dopo tanti anni a seguire la politica romana non abbiamo ancora capito i perversi meccanismi che regolano i giochi di palazzo. Solo qualche giorno fa, infatti, il Viminale aveva battuto una nota secondo la quale le elezioni regionali del Lazio si sarebbero tenute a febbraio. Ieri, però, il Consiglio di Stato ha annullato una sentenza del Tar che imponeva a Polverini la chiamata alle urne il prima possibile. E poi ci si è messa la politica di mezzo. Dopo un pomeriggio di fitte telefonate tra esponenti di Pdl, Pd e Udc il Quirinale avrebbero deciso, o meglio "auspicato", di fare della data del 10 marzo un grande election day per rinnovare le Regioni ed eleggere anche il nuovo Governo e il nuovo sindaco. Alemanno è d'accordo: "Noi siamo sempre stati favorevoli- ha detto- votare un mese prima della naturale scadenza del Comune per noi è la stessa cosa".

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: