L'Erotismo di Murata alla Mondo Bizzarro Gallery

E' considerato uno dei migliori fotografi d'erotismo contemporanei e tra poco i suoi lavori saranno esposti nella Capitale. Parliamo di Ken-ichi Murata, di Osaka classe 1957, dal 5 aprile fino al 30 dello stesso mese in mostra presso la Mondo Bizzarro Gallery, di cui ci siamo già occupati in passato raccontandone la storia.

Murata sarà in esposizione con una cinquantina di fotografie recenti. Il maestro giapponese, per chi non lo conoscesse, inizia a pubblicare le sue foto nel 1996, a Tokyo. Da allora seguono altre esposizioni e numerose pubblicazioni in Giappone, mentre in occidente le uniche testimonianze dell’opera di Murata sono i volumi "Japanese Princess" e " Princess of Desire" oltre alla sua prima mostra europea presentata a Roma nel 2006 sempre alla Mondo Bizzarro Gallery.

Nel 2007 Murata è incluso nella grande antologia "The New Erotic Photography", che il celebre editore Taschen ha dedicato ai migliori fotografi contemporanei di erotismo. Le sue foto? Murata è un vero e proprio maestro nel fondere il genere erotico con temi onirici e mitologici. Le sue foto sono principalemente scattate in bianco e nero e poi ridipinte a mano dalla sua compagnia Yumiko Yamasaki. Il risultato è un trionfo di immagini misteriose, in cui l'erotismo si mischia a location ed oggetti quasi onirici come boschi incantati o superifci di specchio che riflettono le parti anatomiche più interessanti delle sue geishe. L'inaugurazione avverrà sabato 5 aprile alle ore 18. La mostra proseguirà fino al 30 aprile con questi orari: dal martedì al sabato ore 11.30 - 19.30. Tel: 06 44247451. Qui per maggiori info.

  • shares
  • Mail