10 segnali che quello che avete davanti e' un pessimo agente immobiliare


Parlare di case a Roma è un po' come parlare a voce alta in montagna: può non succedere nulla, ma potete ritrovarvi sepolti vivi. E' un argomento da prendere con le molle, io ci sono cascato. Vivo in una casa di proprietà e ho deciso di cercarne un'altra, e devo dire che nelle ultime settimane la mia concezione del mondo è radicalmente cambiata.
Avere a che fare con agenti immobiliari mi ricorda quando dai da mangiare ai piccioni... Hai finito le briciole da un pezzo ma loro non demordono, sanno sopraffarti, e alla fine ti ritrovi stanco e sporco.

Ecco dieci segnali che quello che avete di fronte è un pessimo agente immobiliare:

  • La lunghezza dei suoi canini supera quella della sua cravatta
  • Uscito da casa vostra si ferma a ispezionare il cassonetto dei rifiuti
  • E' arrivato in una roulotte
  • Lo avete trovato già in casa tornati da lavoro
  • Vi consiglia di vendere prima che chiuda Wall Street
  • Prende appunti con una matita dell' ikea
  • Insiste a mostrarvi la sua fedina penale
  • Spostandosi lascia dietro di se' una scia viscosa verdastra
  • Continua a chiamarvi POLLO
  • E' venuto accompagnato dai genitori
    • shares
    • Mail
    9 commenti Aggiorna
    Ordina: