Elezioni amministrative 2008: Beppe Grillo sarà a Roma il 15 marzo per sostenere i Grilli Romani

Lista Civica Beppe GrilloAmici, in occasione della presentazione della Lista Civica Amici di Beppe Grillo di Roma, il comico ligure, intervenuto telefonicamente, ha affermato che sarà nella capitale il 15 marzo per dare sostegno alla politica dei Grilli Romani.

Al momento non ci sono ancora informazioni sull’evento, tranne che “Non sarà un comizio perché - parole dello stesso Grillo - non sono un politico ma un comico, comunque ci saranno delle sorprese. Non verrò a fare campagna elettorale ma posso dire fin da ora che sono d'accordo sulle grandi linee del vostro programma”.

Se si vi state chiedendo quale possa essere il contenuto di questo programma riportiamo qui sotto il testo integrale dei 12 punti così come presentato nel sito dei Grilli Romani.

1.Trasparenza ed efficienza nell’amministrazione pubblica: elezione diretta del difensore civico
2. Trasparenza ed efficienza nell’amministrazione pubblica: comitati scientifici e tecnici permanenti, costituiti da cittadini competenti nelle diverse tematiche del programma, che collaboreranno costantemente con i nostri eletti.
3. Metodo di Partecipazione al controllo della città: adozione del bilancio partecipato deliberativo sia comunale che municipale per una quota non inferiore al 10% del totale; revisione Nuovo Piano Regolatore.
4. Diritto all’abitare: utilizzo della leva dell’ICI in qualità di incentivo per arrivare ad affitti e compravendite di case ed esercizi commerciali più eque e sostenibili
5. Diritto al lavoro: stabilizzazione dei precari all’interno delle società a controllo diretto e indiretto del Comune; creazione di nuovi posti di lavoro attraverso la ristrutturazione della gestione dell'energia e dei rifiuti.
6. Mobilità, Muoversi diversamente: potenziamento del servizio pubblico, piste ciclabili e mezzi di mobilità condivisa (car sharing - car pooling3).
7. Sicurezza e legalità: potenziamento del corpo dei vigili urbani per garantire una maggiore presenza sul territorio.
8. Gestione dei Rifiuti secondo il principio delle 3 R (Riduzione – Riutilizzo – Riciclo ): chiusura del ciclo dei rifiuti con processi di trattamento a freddo.
9. Energia: incentivazione alla diffusione del solare termico e della geotermia per la climatizzazione; incentivazione del fotovoltaico condominiale con leva fiscale e parcheggi riservati per veicoli elettrici.
10. Sostenibilità, energia e alimentazione: incentivazione dell’agricoltura biologica; spazi commerciali in mercati comunali riservati alla vendita diretta degli agricoltori per piccole e medie aziende di agricoltura biologica.
11. Diritto al sapere: rendere fruibili gli spazi e gli eventi culturali della città a condizioni agevolate per i residenti.
12. Salute pubblica e ambientale: monitoraggio costante dei particolati, delle polveri fini e degli agenti inquinanti nelle risorse aeree e idriche della città con pubblicazione in tempo reale.

Via | Messaggero

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: