Campo Marzio, via le auto dei parlamentari


Dopo 15 anni di sosta "riservata", piazza del Parlamento tornerà alla città. Lo ha annunciato il delegato del Comune di Roma per i parcheggi, Fabrizio Panecaldo, spiegando il prossimo completamento degli atti amministrativi del caso. L'area di Campo Marzio era ogni giorno transennata e destinata abusivamente alla sosta delle automobili degli onorevoli, nonostante non fosse più prevista come zona parcheggio dal 1993. Un fatto paradossale, se si pensa che a passeggiare sui sanpietrini c'è tuttora un addetto al servizio auto dotato di tesserino della Camera dei Deputati, e che all'interno di alcune vetture figura l'apposito contrassegno che garantisce la sosta regolare. Lo sgombero della piazza è previsto per i primi di marzo.

foto | ansa

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: