Incidente a Fiumicino: strage della strada con 5 morti

Stamattina Roma si è svegliata con gli occhi increduli, di fronte all'ennesima tragedia della strada che questa volta ha colpito Fiumicino, comune alle porte della capitale.

Il bilancio è di cinque morti e otto feriti, di cui 4 gravi. Il conto è ancora più drammatico, aggravato dal fatto che le vittime sono giovanissime, ci sarebbero infatti persino alcune bambine. Intorno alle 8 di questa mattina una Fiat Stilo che transitava in via Giminiano Montanari, all'incrocio con via Idra, vicino Parco Leonardo, ha perso il controllo e ha centrato alcune persone che erano in attesa dello scuolabus, prima di finire in un fosso.

Le vittime sono tutte donne: Giovanna Rozzica e le sue due due figlie, Bianca e Joana, di 7 e 13 anni. Le altre due persone morte sono un'altra donna, travolta subito dopo essere scesa dalla due Toyota Yaris, ed una bambina in attesa del bus che l'avrebbe condotta a scuola. La 14enne, trasportata in codice rosso all'Aurelia Hospital, è morta poco prima di arrivare in ospedale.


A seguito dell'incidente un maxitamponamento, che ha coinvolto otto vetture. Il conducente dell'auto che, secondo alcune testimonianze, procedeva a forte velocità è rimasto ferito nel sinistro e forse prima di piombare sulle vittime è stato coinvolto in un tamponamento con le aute incolonnate sulla strada. Sono in corso le verifiche per stabilire la precisa dinamica dell'incidente. Sul luogo sono intervenuti cinque mezzi dei vigili del fuoco e dieci ambulanze del 118. Diversi codici gialli tra i numerosi feriti, trasportati agli ospedali San Camillo, Cto, Aurelia Hospital e al Grassi.

Ci si chiede se la tragedia potesse essere evitata, visto il prevedibile aumento di mezzi e traffico su una strada diventata ormai punto di collegamento principale tra grandi centri residenziali e commerciali, ma che non ha visto adattamenti strutturali ad un incremento di questo tipo: nè dal punto di vista della viabilità, nè tanto meno da quello della sicurezza.

foto: repubblica

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: